Industria 4.0, ecco il testo ddl Stabilità

Venti tipologie di software e 27 beni materiali che godranno dell’iperammortamento. Cinque gli articoli che definiscono la strategia del governo per sostenere la digital transformation

PA: Analisi e Controllo degli Equilibri di Bilancio

Svic, grazie alla collaborazione con Halley, presenta una innovativa soluzione, detta “cruscotto finanziario”, per tenere sotto controllo le nuove regole contabili introdotte dal DL 118. Con il cruscotto finanziario si verifica quanto sono rispettati i vincoli e gli obiettivi programmati,  attraverso la comparazione dei fatti e delle prassi quotidiane memorizzate nella procedura finanziaria.

La fatturazione elettronica verso la PA: il contributo di Svic

Dal 31 Marzo 2015, data di decorrenza dell’obbligo della fatturazione elettronica da parte dei fornitori della Pubblica Amministrazione Locale, abbiamo rinforzato i servizi di assistenza ai nostri clienti, sia enti che imprese. Curiamo ed assistiamo l’innovazione digitale di circa 60  Enti ed di oltre 80 imprese e  dobbiamo riconoscere che la portata innovativa della fatturazione […]

Una nuova rivoluzione industriale: le imprese che non sapranno coglierne la portata spariranno

«Nel 2030 avremo 100 trilioni di sensori in comunicazione fra loro e con ogni essere umano”! Jeremy Rifkin, economista, saggista, visionario del futuro parla della  nuova piattaforma che gradualmente si sta costruendo, grazie all’integrazione di tecnologie della comunicazione Internet based, di fonti di energia rinnovabili, di nuove modalità di trasporto e logistica, come di “un […]

La fatturazione elettronica verso la PA: finalmente una PA che dà il buon esempio!

Si è trattato di una innovazione che, a partire dal 31 marzo 2015, ha coinvolto 13.217 Enti (diversi in termini di dimensioni, tipologia e organizzazione), 33.937 uffici, circa 2.000.000 di fornitori. Al  Sistema di Interscambio (SdI) sono state trattate, in un anno,  circa 30 milioni di fatture! L’Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione della School of […]

Lo smart working

Lo smart working o lavoro agile è l’evoluzione del telelavoro per consentire e regolare il lavoro a distanza grazie all’utilizzo sempre più capillare delle tecnologie informatiche e di comunicazione. La sua diffusione aumenta la produttività e nel contempo riduce i costi fissi delle imprese, cioè quelli relativi alla gestione delle sedi (illumunazione, climatizzazione e pulizia dei […]

La fabbrica intelligente

Recentemente si moltiplicano articoli e convegni in cui si parla di “fabbrica intelligente” o di “smart factory”  e di quarta rivoluzione industriale o “industria 4.0”; cerchiamo di  spiegarne in maniera comprensibile il significato per dare un contributo di conoscenza ed uno stimolo per pensare ai cambiamenti che avverranno anche nelle piccole-medie imprese. Una fabbrica si […]

Competenze digitali e città intelligenti

Per  rendere le città intelligenti occorre avere cittadini con competenze digitali necessarie per  utilizzare con spirito critico le tecnologie informatiche per il lavoro, il tempo libero e la comunicazione. Le competenze digitali non vanno, quindi, confuse con le capacità tecniche legate all’informatica; sono, come raccomanda l’UE, “l’uso del computer per reperire, valutare, conservare, produrre, presentare […]

L’intelligenza applicata alla logistica

La logistica è uno degli ambiti in cui Internet of Things (IoT), cioè internet applicato agli oggetti ed ai luoghi, sta portando grandi benefici. L’IoT infatti cambia la catena del valore di questo settore, dalle operazioni di immagazzinaggio fino alla logistica dell’ultimo miglio, cioè la consegna della merce al consumatore finale. L’intelligenza applicata alla logistica […]