Competenze digitali e città intelligenti

Per  rendere le città intelligenti occorre avere cittadini con competenze digitali necessarie per  utilizzare con spirito critico le tecnologie informatiche per il lavoro, il tempo libero e la comunicazione. Le competenze digitali non vanno, quindi, confuse con le capacità tecniche legate all’informatica; sono, come raccomanda l’UE, “l’uso del computer per reperire, valutare, conservare, produrre, presentare […]

Smart communities: spesi 800 milioni invisibili

Sembra che il Governo abbia adottato il meccanismo dei Piani Nazionali, con la redazione affidata a gruppi di esperti. E' così anche per le "Comunità Intelligenti": si vuole, nientemeno, che l'investimento di denaro pubblico porti risultati concreti per cittadini e imprese.

C’è una strategia italiana per la banda ultralarga!

La banda ultralarga è indispensabile per il processo di trasformazione digitale sia del tessuto produttivo che di quello amministrativo. E finalmente esiste una strategia del Governo, una sfida ambiziosa che vuole portarci a pari, o più avanti, rispetto agli altri paesi europei.

Pago la PA

Le norme ci sono, la piattaforma centrale è stata predisposta ed è funzionante. Tutte le pubbliche amministrazioni adesso devono permetterci di pagare in modo elettronico, riducendo i tempi per moduli e code agli sportelli.

Gli armadi della banda ultralarga

Quando non si riesce ad immaginare e realizzare un Piano di crescita per il Paese, tutto resta in mano agli interessi di mercato. Con conseguenze per cittadini e piccole imprese.

Open data. Ma che non sia una moda

La celebrazione della seconda giornata internazionale degli Open Data è una occasione per riflettere sulle esperienze dalle quali ripartire per offrire ad imprese e cittadini dati utili per lo sviluppo e la partecipazione.