Casi di eccellenza

Casi di Eccellenza

Al servizio dell’eccellenza metodologica

Coerentemente con la propria mission Svic ha potuto sperimentare, nei 25 anni di attività, come l’introduzione dell’ICT nelle organizzazioni ha successo se diventa, attraverso il supporto all’integrazione dei processi fornito dai sistemi informatici, opportunità di crescita per le persone che vi operano e di semplificazione per l’organizzazione nel suo complesso.
Le esperienze presentate costituiscono un contributo significativo non solo allo sviluppo delle singole PMI, PAL ed Enti no profit in cui le metodologie e tecnologie descritte sono state applicate, ma anche per il territorio in cui Svic ha operato.
Spesso, infatti, è stato possibile replicare il modello su organizzazioni simili, con evidenti vantaggi ed economie di scala.
Proprio per l’esperienza maturata in questi decenni nell’uso di metodologie per applicare l’ICT nel dare valore all’informazione e migliorare le organizzazioni, riteniamo di poter definire “di eccellenza” i casi presentati.

Aziende Termali

Cliente di riferimento: Terme di Santa Cesarea Spa

Soluzione: La soluzione realizzata per la pianificazione delle risorse umane e tecniche ha consentito di rendere l’erogazione dei servizi flessibile ed efficiente, adeguando l’impiego delle risorse all’andamento della domanda nell’anno.
Questo è stato possibile integrando nel sistema tutti i processi aziendali, dalla progettazione e pianificazione del servizio fino alla sua erogazione e alla contestuale rilevazione dei dati amministrativi e per il monitoraggio statistico.
L’Azienda Termale ha potuto conseguire tali risultati avendo investito per dieci anni nell’IT e nel conseguente miglioramento organizzativo, ottenuto attraverso un continuo processo di affinamento delle competenze delle persone coinvolte nei processi operativi e decisionali e la costante interazione tra l’azienda di ICT e il cliente.

Strumenti: Il sistema integra sistemi di identificazione dei curandi attraverso chip card per l’accesso agli impianti di erogazione, il dialogo in tempo reale con i sistemi di controllo degli impianti e dei sistemi di accesso, sistemi di informazione al pubblico, software di supporto al call center e al check in, nonché a tutte le attività di back office.
L’infrastruttura di comunicazione è basata su un cablaggio strutturato fibra ottica+rame integrato ad una VPN che consente l’accesso in sicurezza da remoto. Le applicazioni sono interamente utilizzabili da browser.

Risorse: Il sistema è stato realizzato e migliorato nel corso di un decennio. In questi anni sono stati impiegati circa 6 anni/uomo per sviluppare e manutenere il software applicativo.


Enti Locali

Cliente di riferimento: Ente locale comunale

Soluzione: Il percorso seguito nell’introdurre in questi anni sistemi a supporto delle attività dell’Ente Locale ha consentito di raggiungere elevati livelli di integrazione tra i vari settori. Sono stati, pertanto, conseguiti obiettivi di assoluta rilevanza, quali l’attivazione di alcuni servizi di e-government a cittadini e imprese, senza particolari investimenti aggiuntivi o sforzi organizzativi. Sono stati resi disponibili alcuni servizi on line, consentendo ai cittadini di poter accedere ad informazioni sempre aggiornate (in quanto estratte dai db operazionali, che ne garantiscono la consistenza) o di attivare servizi in self service. E’ migliorato dunque il livello di servizio percepito dai cittadini e dalle imprese e contestualmente si sono liberate risorse interne, durante gli orari di sportello. Gli obiettivi raggiunti sono il frutto di quindici anni di presenza e affiancamento, nel corso dei quali abbiamo contribuito anche alla crescita delle risorse umane con attività formative, di supporto e assistenza previste per l’introduzione delle nuove tecnologie.

Strumenti: Il sistema è strutturato in modo da consentire alle diverse sedi ove si esplica l’attività di operare in sicurezza. Nel sistema sono integrate sia tecnologie open-source che proprietarie.

Risorse: Sono stati impegnati circa 6 anni uomo nel corso di 10 anni, tra analisti, sistemisti, formatori.

 

Cliente di riferimento: Provincia di Lecce e 10 Ambiti sociali integrati tra loro

Soluzione: SInSS Sistema Informativo SocioSanitario.
Il progetto ha visto coinvolti la Provincia di Lecce come Ente capofila e 10 comuni della Provincia. Gli applicativi, installati su un server dedicato presso la Server Farm della Provincia, erogano servizi a tutti gli operatori profilati presso gli ambiti territoriali attraverso accessi sicuri da Internet.
Gli applicativi suddetti usufruiscono di un’unica banca dati in grado di interfacciarsi con le basi
informative degli altri enti coinvolti. Questo consente l’identificazione univoca del paziente/cittadino bisognoso e la verifica delle richieste e della tipologia assistenziale erogata.
Il progetto ha previsto inoltre inoltre:

  • la messa a regime di tutti i servizi
  • la formazione ed addestramento all’uso delle procedure per tutti gli operatori coinvolti
  • un servizio di assistenza ed help desk negli orari lavorativi

S.In.S.S. si compone di funzionalità di base (Gestione operatori, Cartella utenti del servizio, Cartella contatti, Registro prestazioni, ecc.) e di moduli funzionali utilizzabili dai vari settori di intervento sociale e sanitario (accertamento handicap, accertamento non autosufficienza, prestazioni medici di base, prestazioni infermieristiche, ecc). S.In.S.S. fornisce tutte le informazioni relative alla Assistenza Domiciliare Integrata (ADI).
La Cartella Utenti è il raccoglitore di tutte le informazioni relative ad ogni singolo utente del servizio. Essa si collega con l’Anagrafe degli assistiti dell’Azienda per lo scambio delle informazioni di base.
La scheda Contatti consente la presa in carico dell’utente annotando il motivo del ricorso al servizio, il segnalante, l’anamnesi del paziente, la patologia, gli interventi richiesti. Consente inoltre la rilevazione del nucleo familiare, dei rapporti con i familiari, della situazione abitativa ed assistenziale.
In particolare permette la gestione di:

  • Accertamento handicap
  • Accertamento non autosufficienza
  • Assistenza coppie
  • GOIF (Gruppo Operativo Interdisciplinare Funzionale)
  • Maltrattamenti e violenze
  • Contributi economici
  • Assistenza minori
  • Liste di attesa R.S.A.
  • Gestione rette e presenze in R.S.A.

Strumenti: Il sistema è installato presso la Server Farm della provincia e gli operatori sociali si collegano, dai vari comuni, attraverso reti protette.

Risorse: Sono stati impegnati circa 3 risorse umane, tra analisti, sistemisti e formatori.

Enti no Profit

Cliente di riferimento: Comunità Emmanuel

Soluzione: Il sistema è stato realizzato per affiancare l’organizzazione nel suo bisogno di integrare i diversi processi amministrativi e di erogazione del servizio in centri dislocati su tutto il territorio nazionale. L’informatizzazione delle attività svolte e dei percorsi di recupero fruibili nei vari centri consente di effettuare le rilevazioni necessarie alla fatturazione delle prestazioni agli Enti preposti e di misurare la capacità di utilizzo delle risorse disponibili. L’imputazione dei costi ai vari centri consente infatti di misurare e migliorare l’efficienza, anche attraverso un benchmarking interno degli indicatori più significativi.

Strumenti: Il sistema è distribuito. L’accesso è consentito dai centri e dalle sedi centrali. Presso il nuovo complesso direzionale è stata realizzata un infrastruttura di rete che ha comportato la posa di più di 1000 porte su una struttura di campus con 8 armadi di permutazione e un centro stella su cui convergono fonia e dati da/per l’esterno.

Risorse: Nei 10 anni trascorsi dalla prima implementazione, sono stati impiegati circa 5 anni uomo per lo sviluppo e la manutenzione del software.


Produzione Agro-industriale di qualità

Cliente di riferimento: Maglie Arte Dolciaria

Soluzione: L’introduzione dell’ICT ha consentito di realizzare il monitoraggio dei processi di distribuzione e di vendita, attraverso un sistema di business intelligence che consente alla Direzione di reagire tempestivamente all’andamento della domanda, ottimizzando la produzione e la distribuzione, processi a loro volta fortemente integrati dal sistema informativo di gestione anch’esso sviluppato da Svic.
I dati forniti consentono nell’immediato di spostare il prodotto ove è più richiesto e nel medio periodo di progettare i nuovi prodotti in base alle preferenze dimostrate dagli acquirenti.
L’azienda sta crescendo in termini di distribuzione diretta (punti vendita) e indiretta (rete commerciale nazionale e internazionale) anche grazie alla capacità del sistema di supportare tale crescita.

Strumenti: Applicazione client-server utilizzata in VPN su rete geografica dai punti vendita (PC e sistemi Pos) e dalla sede centrale.

Risorse: Nel corso di 10 anni sono stati impiegati circa 3 anni uomo nelle attività di sviluppo, manutenzione, formazione e assistenza.

Piccole e medie imprese

Cliente di riferimento: Spinel srl

L’azienda opera nel settere manifatturiero e progetta, produce e vende macchine da caffè espresso.
Svic ha realizzato per Spinel Srl il sistema gestionale attualmente in uso per le Aree Produzione, Logistica, Ciclo Attivo, Ciclo Passivo e Amministrazione. Il software è basato sul prodotto ArcoNg, il software gestionale interamente realizzato da Svic, e sul prodotto Gamma Enterprise di Team System, per le funzionalità relative all’amministrazione.
Il sistema si è ulteriormente evoluto con implementazioni e/o integrazioni, nello specifico:

Area progettazione: Realizzazione dell’integrazione tra il software di progettazione e la base dati del gestionale, attraverso le informazioni fornite da un file codificato secondo lo standard XML.

Aree Marketing e Vendite: Il “configuratore di prodotto” è un modulo software che potrà essere utilizzato ovunque sia utile ricercare un modello di macchina attraverso le sue caratteristiche, in quanto l’utente non conosce il codice ad esso attribuito. Tramite un modulo di integrazione con l’ERP viene garantita la consistenza dei dati e la predisposizione di tutti gli automatismi necessari a tenere allineate in entrambi i sistemi le entità Clienti, Prodotti, Ordini, Listini, Condizioni commerciali (sconti, campagne) etc.

Logistica di magazzino: Sviluppo di applicazione su palmare, collegato in WiFi con il server aziendale attraverso la rete wireless del magazzino per gestire attraverso lettura di codici a barre le seguenti movimentazioni:

  • Trasferimento merce a sub fornitore
  • Vendita ricambi
  • Inventario fisico di magazzino

L’area della produzione e della catena di fornitura: Si sono realizzate le funzionalità necessarie ad abilitare, in sicurezza, l’accesso ai sub fornitori al sistema gestionale ArcoNG. La gestione dei profili sarà modificata per consentire di associare al proprio dominio di dati e funzionalità gli utenti di ciascun fornitore.

Strumenti: L’infrastruttura tecnologica è costituita da 2 server con sistema operativo Windows, i DBMS Microsoft Sql Server e PervasiveSQL e Citrix XenApp per la virtualizzazione delle applicazioni su desktop.

Risorse: Nel corso di 10 anni sono stati impiegati circa 3 anni uomo nelle attività.